fbpx

Nuovi orizzonti della patologia allergologica e della terapia immunosoppressiva in dermatologia

23 Aprile 2021 @ 09:00 - 12:30 Gratuito
Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

PROGRAMMA SCIENTIFICO

09:00 Introduzione ai lavori: l’importanza dell’allergologia attualmente in dermatologia dott. F. Loconsole

09:30 Dermatite atopica e orticaria, l’importanza dell’allergologia in dermatologia dott. A. Carpentieri

10:30 La terapia immunosoppressiva convenzionale in dermatologia dott. A. Carpentieri

11:00 Innovazione terapeutica in dermatite atopica: Dupilumab dott. A. Bandiera

12:00 Innovazione terapeutica in orticaria: Omalizumab dott.ssa C. Fiorella

12.30 Discussione interattiva con i partecipanti: tutti i relatori

13.00 Chiusura del Corso e test ECM

 

RAZIONALE SCIENTIFICO

  • L’atopia, intesa come la tendenza ereditaria a produrre specifici anticorpi denominati immunoglobuline E (IgE), come risposta del sistema immunitario a minime quantità di allergeni, predispone le persone che ne soffrono a un rischio aumentato di sviluppare una o più malattie atopiche, quali dermatite atopica, asma, rinocongiuntivite, ma anche allergie alimentari, poliposi nasale ed esofagite eosinofila. Si tratta di patologie diversissime tra loro, spesso difficili da collegare le une alle altre, ma con forte impatto in termini socio-sanitari, economici e personali. Da un punto di vista quantitativo, la prevalenza delle malattie atopiche nei Paesi occidentalizzati è cresciuta sensibilmente nel corso degli anni ’80-‘90, raggiungendo un plateau verso gli inizi del nuovo millennio. Nei Paesi in via di sviluppo, aree geografiche fino a pochi anni fa considerate non endemiche, si sta tutt’ora assistendo a un rapido aumento. Va sottolineato che le difficoltà nell’identificazione di questi pazienti risiedono non solo nella complessità della malattia, ma anche nella grande variabilità di espressione clinica e nella possibile sovrapposizione di più manifestazioni nello stesso paziente. Sebbene questi risultati offrano alcune informazioni quantitative importanti sulle singole malattie atopiche, vi è la necessità di una mappatura ancora più particolareggiata con l’obiettivo di favorire la raccolta e l’analisi di dati epidemiologici, ma anche relativi alla qualità di vita e all’impatto socio-economico dell’atopia. Questa condizione, infatti, è gravata da un elevato carico di malattia, correlato non solo alle molteplici manifestazioni cliniche, ma anche alle difficoltà terapeutiche, all’evidente impatto psicologico e ai problemi di produttività Tenuto conto di questo contesto, appare facile comprendere come una più ampia conoscenza del contesto epidemiologico, clinico e socio-sanitario dell’atopia e delle malattie atopiche sia fondamentale per attuare strategie di intervento mirate e precoci, per definire percorsi di cura personalizzati e per favorire un accesso tempestivo ed equo alle terapie.
  • L’orticaria eÌ€ una risposta infiammatoria della cute e delle mucose conseguente alla liberazione di mediatori chimici vasoattivi da parte di mastociti e basofili. Clinicamente eÌ€ caratterizzata dalla presenza di pomfi talvolta associati ad angioedema. Data la frequente associazione di orticaria e angioedema (40% dei casi) si fa riferimento a essi come a un’unica entitaÌ€ clinica definita sindrome orticaria angioedema (SOA). L’orticaria, pur presentando diagnosi clinica agevole, eÌ€ una malattia complessa ed eterogenea per molteplicitaÌ€ dei fattori eziologici, difficoltaÌ€ di individuazione degli agenti causali e incompleta conoscenza dei meccanismi patogenetici. L’orticaria eÌ€ un’affezione frequente: il 15-20% della popolazione generale presenta almeno un episodio di orticaria nel corso della vita. PuoÌ€ presentarsi a ogni etaÌ€ con un picco di incidenza tra i 20 e i 60 anni ed eÌ€ piuÌ€ frequente nel sesso femminile (rapporto F/M: 3/2) in particolare nella forma cronica. Esistono numerose modalitaÌ€ classificative dell’orticaria: in base alle recenti linee guida proposte da “European Academy of Allergology and Clinical Immunology”, “Global Allergy and Asthma European Network”, “European Dermatology Forum” e “World Allergy Organization” si possono distinguere tre gruppi principali: orticaria spontanea (acuta o cronica), orticaria fisica (factitia, ritardata da pressione, angioedema vibratorio, da freddo, localizzata da calore, solare) e altre forme di orticaria (colinergica, acquagenica, da contatto). L’orticaria vasculite e l’angioedema ereditario vengono attualmente classificati a parte per il differente meccanismo patogenetico a essi sotteso. L’ultima frontiera terapeutica eÌ€ rappresentata dall’omalizumab, anticorpo monoclonale anti-IgE che si eÌ€ dimostrato efficace in diverse forme di orticaria. Omalizumab si lega alle IgE circolanti formando con esse immunocomplessi piccoli e biologicamente inerti non attivanti il complemento e prevenendo pertanto il legame delle IgE ai recettori ad alta e bassa affinitaÌ€.
  • La terapia immunosoppressiva convenzionale ha apportato notevoli sviluppi di gestione terapeutica in dermatologia, con risoluzione clinica di patologie precedentemente gestite in modo approssimativo e poco mirato. Anche in ambito di alcune forme di orticaria, l’utilizzo di immunosoppressori quali ciclosporina, azatioprina e methotrexate trova indicazione: orticaria vasculite e forme gravi e non responsive alle terapie convenzionali, non solo su base autoimmune.

Crediti ECM

4.5

Discipline Accreditate

Medico chirurgo: Allergologia ed immunologia clinica, Dermatologia e venereologia, Medicina interna, Medicina Generale MMG (Di Famiglia)
Farmacista: Farmacia ospedaliera, Farmacia territoriale
Biologo: Biologo

Condividi su:

Dettagli

Data:
23 Aprile 2021
Ora:
09:00 - 12:30
Prezzo:
Gratuito
Categoria Evento:

Organizzatore

MOTUS ANIMI
Telefono:
0832521300
Email:
u.viganotti@gmail.com

Luogo

PIATTAFORMA FAD MOTUS ANIMI
www.motusanimifad.com
Lecce, LE Italia
+ Google Maps
Condividi su:

Registrati Subito

Iscriviti alla Newsletter

Prossimi Eventi ECM

Dicono di NOI

Gianluca Bruno
Gianluca Bruno
03:44 15 Jan 21
Grande professionalità
Giovanni Simone
Giovanni Simone
17:38 28 Oct 20
Società responsabile che cura con particolare attenzione gli eventi organizzati. Il personale molto cordiale e... disponibile a risolvere al meglio le esigenze della clientela e degli ospiti.leggi di più
Stefania Lanzilao
Stefania Lanzilao
13:04 04 Jan 20
Consigliato +++ Esperienza positiva con personale cortese e gentile e docenti molto qualificati e competenti. Molto... soddisfatta.leggi di più
Fede G
Fede G
08:36 25 Jul 19
Sono stata qui per un corso di formazione. Sede molto comoda da raggiungere, nel centro della città, con sale grandi,... spaziose e molto illuminate. Facile trovare parcheggio. Nei paraggi è possibile trovare anche un parcheggio custodito e nonostante si è in centro è possibile parcheggiare anche in zone senza tariffa oraria a soli 250 metri. Le attrezzature in sala sono di ultima generazione. Il personale è gentile, disponibile, competente e soprattutto sempre sorridente. A concludere il tutto in bellezza una macchina del caffè (esclusivamente Quarta) da sorseggiare tra una pausa e l'altra.leggi di più
L L
L L
13:59 24 Jul 19
Finalmente una struttura professionale nel pieno centro di Lecce! Ho avuto il piacere di conoscere Motus Animi e la... loro sede per puro caso. È tutto molto attento al dettaglio, con tecnologie di ultima generazione e staff, che dire.. a dir poco professionale! Ci ritornerei? Assolutissimamente SI!leggi di più
Guarda tutte le recensioni
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
×